Emergenza Nutrie nel territorio di Baiso

Danni all’agricoltura e agli argini di fiumi e canali. Possibili l’abbattimento con arma da fuoco e la cattura tramite gabbie-trappola.

Un’azione di contrasto al proliferare delle nutrie, sulla scia di provvedimenti simili già adottati in altri territori. È questo, in sintesi, l’obiettivo di un’ordinanza firmata dal sindaco Fabrizio Corti, per affrontare l’emergenza nutrie che si è ormai diffusa a dismisura provocando danni alle produzioni agricole e ad infrastrutture quali argini e canali, aggravando l’instabilità idrogeologica del territorio.

Il Sindaco Fabrizio Corti con Ordinanza n. 20/2015  REVOCA l’ordinanza n. 12 del 06/03/2015 e rimette il problema del sovraffollamento della specie “nutria” alle prassi impiegate per le specie nocive.