Archivio Ca’ Toschi

Archivio Ca’ Toschi

L’Archivio Toschi, situato presso la casa natale di Giovan Battista Toschi, ha riaperto le porte il 10 ottobre 2010, dopo ristrutturazione di edifici esterni che hanno coinvolto anche l’interno della casa stessa, compresi i locali in cui erano custoditi i libri di Toschi. Questi sono poi stati sistemati e posizionati sugli scaffali, alcuni più preziosi custoditi in apposite teche. Altre opere e dipinti sono collocati alle pareti. Restano da sistemare tutte le lettere i manoscritti, le fotografie e i disegni attualmente conservati in appositi contenitori (n.22).
L’archivio è composto da circa 1500 libri e da un nucleo di materiali inventariati e conservati in 22 appositi contenitori. Essi sono stati distinti per tipologie : manoscritti autografi, carteggio, fotografie disegni cartoline illustrate piante e mappe, illustrazioni e ritagli di giornale. L’entità dei materiali autografi raggiunge i 573 pezzi.
Oggi è possibile visitare l’ Archivio e consultare i libri tramite appuntamento, telefonando al n. 0522 843174