Cimice asiatica: alcuni consigli per contrastarla

Si tratta della specie Halyomorpha halys originaria dell’Asia orientale. E’ una cimice marmorizzata già arrivata da alcuni anni negli Stati Uniti e in alcuni Paesi europei.
In Emilia-Romagna H. halys è stata trovata per la prima volta in provincia di Modena nel settembre del 2012, in pochi anni l’insetto si è rapidamente diffuso in tutta l’area di pianura.
La Regione è a conoscenza dei disagi che la cimice asiatica sta creando attualmente alla popolazione in quanto l’insetto,  visto l’avvicinarsi dell’inverno, sta cercando riparo all’interno di abitazioni, magazzini e garage. Per questo il Servizio fitosanitario della Regione Emilia-Romagna ha redatto e pubblicato a questo link: Cimice Asiatica in agricoltura una scheda informativa che fornisce una serie di indicazioni semplici e utili su come impedire l’ingresso di questa cimice nelle case e come eliminarla, contrastandone la diffusione.