Vespa velutina, imparare a conoscerla per affrontare il problema

La Vespa velutina, comunemente chiamata Calabrone asiatico, per distinguerla dalla Vespa orientalis nota come Calabrone orientale, costituisce una seria minaccia per tutta l’apicoltura italiana. E’ un predatore la cui dieta è costituita in gran parte di api che caccia in prossimità dell’alveare. I danni non derivano solo dalle numerose bottinatrici predate ma anche dallo stress recato alla colonia che, sotto una continua predazione, azzera l’attività di volo e la deposizione delle uova, arrivando al collasso. Considerata la pericolosità della specie è assolutamente necessario cercare di individuare e distruggere i nidi e per far questo abbiamo bisogno della collaborazione di tutti gli apicoltori e non solo. Limitare la diffusione di questo insetto può voler significare la salvezza di molti apiari sul suolo nazionale. Nel caso di avvistamenti di qualsiasi nido, ecco come procedere:

Per informazioni e segnalazioni: www.stopvelutina.it – Tel. 115 in caso di pericolo per la cittadinanza.

Per l’identificazione è possibile inviare foto al numero whatsapp 345 6423030 o portare gli insetti ai servizi veterinari delle ausl.