Attenzione! Avviso esche bocconi avvelenati in Via Lugara

LO SPARGIMENTO DI BOCCONI AVVELENATI È UN REATO GRAVE PUNITO DAL CODICE PENALE

Avvelenare animali o disseminare bocconi avvelenati implica i seguenti reati:

L’articolo 544- bis del Codice Penale – (uccisione di animali)

Chiunque per crudeltà o senza necessità, cagiona la morte di un animale è punito con la reclusione da tre mesi a diciotto mesi.

L’articolo 638 del Codice Penale – ( uccisione o danneggiamento di animali altrui) Primo comma – Chiunque senza necessità uccide o rende inservibili o comunque deteriora animali che appartengono ad altri è punito, salvo che il fatto costituisca più grave reato, a querela della persona offesa, con la reclusione fino a un anno.

L’articolo 440 del Codice Penale – (adulterazione e contraffazione di sostanze alimentari)

Chiunque corrompe o adultera acque o sostanze destinate all’alimentazione, prima che siano attinte o distribuite per il consumo, rendendole pericolose alla salute pubblica, è punito con la reclusione da tre a dieci anni.

L’articolo 21 della L. 157/92 sulla Caccia – Divieti – è vietato a chiunque: usare munizione spezzata nella caccia agli ungulati, usare esche o bocconi avvelenati, vischio o altre sostanze adesive, trappole, reti, tagliole, lacci archetti o congegni similari; fare impiego di civette; usare armi da sparo munite di silenziatore o impostate con scatto provocato dalla preda; fare impiego di balestre.

TUTTI I CITTADINI DEVONO SEGNALARE AZIONI SOSPETTE ALL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA, COSÌ COME TUTTI I RINVENIMENTI DI ESCHE AVVELENATE:

Numeri utili:

Polizia Municipale Unione Tresinaro Secchia, numero verde 800.227733

Servizio Veterinario tel 0522 850343

Polizia provinciale tel 0522 792222

Carabinieri Forestali (Stazione di Carpineti) tel 0522 816263

Il proprietario dell’animale deceduto a causa di esche-bocconi avvelenati deve segnalare l’episodio ad un medico veterinario che emette dignosi di sospetto avvelenamento dandone immediata comunicazione al sindaco, al servizio veterinario del’azienda sanitaria locale e all’istituto zooprofillatico sperimentale territorialmente competente ai sensi dell’Ordinanza Ministeriale 12 luglio 2019 “Norme sul divieto di utilizzo e di detenzione di esche o bocconi avvelenati”.

Avviso esche avvelenate via Lugara

locandina bocconi avvelenati

Ordinanza Ministeriale 12 luglio 2019 – bocconi avvelenati

Pubblicato in Notizie