Aggiornamenti Coronavirus DPCM del 11 marzo 2020

Dobbiamo limitare le occasioni di contatto e quindi i momenti di incontro con altre persone: questa la ragione che ha ispirato il nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri firmato ieri 11 marzo. Le nuove disposizioni del decreto producono effetto dal 12 marzo 2020 e sono efficaci fino al 25 marzo 2020.

Cessano di produrre effetti, ove incompatibili con le nuove disposizioni del decreto, le misure di cui al DPCM 8 marzo 2020 e del DPCM 9 marzo 2020.

Cosa è previsto nel nuovo DPCM dell’11 marzo:

– sono sospese  le attività di bar, pub, ristoranti.
– chiudono parrucchieri, centri estetici.
– restano aperti alimentari, benzinai, edicole e tabacchi oltre a farmacie e parafarmacie.
Le industrie resteranno aperte ma con “misure di sicurezza”, cioè purché garantiscano iniziative per evitare il contagio. Chiusi invece i reparti aziendali “non indispensabili” per la produzione. Si incentiva anche la regolazione di turni di lavoro e le ferie anticipate.

DPCM 11 marzo 2020.pdf.pdf.pdf