Macellazione di suini presso il domicilio per autoconsumo familiare – Campagna 2021/2022

Cos’è

I cittadini che intendono macellare suini per un consumo esclusivamente familiare possono farlo al proprio domicilio, secondo le modalità previste dalla normativa vigente dal 15 novembre 2021 al 13 febbraio 2022.
Non si possono macellare più di due suini per nucleo familiare.

Casi particolari

Chi intende macellare un numero superiore di animali dovrà presentare richiesta motivata al Servizio Sanità Pubblica Veterinaria, che la valuterà.

Costo e vincoli

Il compenso dovuto per il Servizio di ispezione sanitaria delle carni dei suini macellati a domicilio è comprensivo di esame trichinoscopio e rimborso spese per la trasferta del Veterinario Ufficiale, per ogni seduta di macellazione.
Tale somma dovrà essere corrisposta dall’interessato all’atto di ricevimento, a mezzo postale, al proprio indirizzo di residenza, della relativa nota di debito secondo le modalità di pagamento indicate sul documento medesimo.

La denuncia di macellazione e la conseguente richiesta di visita ispettiva sanitaria deve essere inoltrata direttamente all’Area Territoriale Veterinaria di Scandiano, anche telefonicamente, (tel. 0522-850343), almeno 24 ore prima delle operazioni.

La macellazione e le conseguenti visite di ispezione da parte dei veterinari ufficiali addetti al servizio devono essere effettuate:

nei giorni feriali dalle ore 8.00 alle ore 17.00
• il sabato dalle ore 8.00 alle ore 12.00

Le operazioni di macellazione dovranno essere svolte nel rispetto delle norme di tutela del benessere animale e le carni e i prodotti derivati dalla macellazione non potranno essere commercializzati.

Le infrazioni alle presenti disposizioni sono punibili con le penalità previste dalle vigenti leggi sanitarie.